Monti DauniToday

Rapine, furti e atti vandalici sui Monti Dauni? Celenza corre ai ripari: in paese arrivano le telecamere

Via libera ai progetti per l'installazione degli impianti di controllo del territorio. A giorni partiranno i lavori per due importanti arterie comunali e l'inaugurazione della pesa pubblica

Celenza Valfortore

A breve, Celenza Valfortore sarà videosorvegliata. E' stato approvato, infatti, il progetto definitivo per l'installazione di sei telecamere a raggi infrarossi sul territorio comunale. Uno strumento di protezione civile di cui l'amministrazione comunale ha deciso di dotarsi, in linea con quanto previsto dalla legge del 23 febbraio 2009 in materia di sicurezza pubblica. Le sei telecamere permetteranno di monitorare il traffico veicolare, in entrata ed in uscita dal centro abitato, e registrare le situazioni di pericolo per la sicurezza pubblica, consentendo l'intervento delle forze dell'ordine.

Dice il sindaco Massimo Venditti: "Pensiamo che l'uso delle telecamere ci permetterà di dare risposte alla domanda di sicurezza dei nostri concittadini. Fortunatamente i nostri territori non sono paragonabili ai centri più grandi, alle città, ma purtroppo, anche qui sui Monti Dauni, negli ultimi tempi, si sono registrati casi di rapine, furti, atti vandalici, per questo è indispensabile attuare azioni di prevenzione, ed il sistema di videosorveglianza è un ottimo strumento di dissuasione e deterrenza”.

Il sistema sarà utilizzato nel rispetto della normativa in materia di sicurezza pubblica e tutela della privacy, e le registrazioni resteranno a disposizione degli organi preposti e dei soggetti autorizzati solo per esaminare immagini in casi di necessità. Nello stesso progetto è compresa anche la realizzazione degli impianti di illuminazione in due importanti zone: via Giardini contrada Cannavino e la strada del cimitero.

Nel primo caso si tratta della realizzazione ex novo dell' impianto di illuminazione, in una zona, detta circumvallazione, particolarmente frequentata; nel secondo caso, ovvero lungo la strada del cimitero, si tratta di un intervento di potenziamento della rete. Inoltre, con l'installazione di pali della luce in altre strade del centro urbano, sarà completata la rete di illuminazione al led che ha dato nuova luce al piccolo borgo. Tra i primi, in Italia, ad essersi dotato di led, con grande risparmio energetico e, dunque, per le casse comunali.

Ma l'operazione di riqualificazione del territorio comunale si arrichirà anche di due nuovi importantissimi interventi per la rete viaria. Pronta la cantierizzazione dell' antica strada detta “della pinciarella” che dalle fornaci porta su in paese, particolarmente comoda poiché permette di accorciare distanze e risparmiare tempo. Il secondo intervento riguarda la “strada di San Pietro” che sarà interamente asfaltata per rendere più facile l'accesso ai serbatoi comunali di acqua ed il relativo trasporto, in casi di necessità ed in periodi in cui la transitabilità è più complessa, come d'inverno.

“Con l'illuminazione pubblica potenziata e migliorata con il led e l'arrivo della videosrveglianza siamo certi che sarà maggiore la percezione di sicurezza e tranquillità. Voglio annunciare, inoltre, che a breve sarà inaugurata la pesa pubblica. Una struttura a disposizione di tutti i cittadini. Ognuno potrà utilizzarla per la misurazione della legna, del gasolio, del grano, o di qualsiasi altro materiale. Il Comune la utilizzerà, per esempio, per pesare il gasolio destinato agli edifici pubblici. In occasione dell'apertura a tutti gli agricoltori saranno consegnati alcuni gettoni per operazioni di pesa gratuita. Stiamo attuando una programmazione di riqualificazione del territorio con servizi indispensabili – conclude Venditti – che certamente miglioreranno la vita, il quotidiano, di ogni cittadino”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Da quando i paesi dell'est sono entrati in Europa, con la libera circolazione delle persone, abbiamo perso la tranquillità e quel minimo di sicurezza che veniva garantita almeno nei paesini !

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento