Monti DauniToday

Alberona rifà il look alle strade

Agli interventi sulla provinciale sono seguiti quelli all’interno del borgo Arrivare in paese e percorrere le sue vie non è stato mai più facile e piacevole di oggi

La strada d'ingresso ad Alberona

Arrivare ad Alberona e percorrere le sue strade non è stato mai più facile e piacevole di oggi. Il manto stradale della provinciale Lucera-Alberona è stato risistemato. Stesso trattamento è stato adottato anche per le strade più importanti interne al paese: dal lungo viale d’ingresso al corso principale; dalla lingua d’asfalto che conduce al muraglione panoramico a quello che si inerpica morbidamente fino alla baita e al campo sportivo. In concomitanza con l’inizio del mese centrale dell’estate, per accogliere turisti ed emigranti di ritorno, tutto il centro storico alberonese si è rifatto il look.

L’agosto alberonese, con queste premesse, può finalmente decollare nel segno di uno stretto binomio: la piscina, con le attività giornaliere e le serate nella struttura comunale del Villaggio Arancione, e gli eventi di “Eccellenze a tavola”, la carrellata di sagre e appuntamenti col gusto organizzata da Comune e ristoratori.

Giovedì 3 agosto, alle ore 20, sarà “La Casina”, posta proprio all’ingresso del paese, la location della sagra dedicata al Pancotto rucola e patate. Si tratta di uno dei piatti più antichi e longevi della tradizione gastronomica pugliese e mediterranea, perché unisce alcuni degli elementi più cari alla cucina contadina: il pane raffermo viene recuperato, la cottura lo rende allo stesso tempo più morbido in alcuni punti, più croccante in altri; la rucola, regina delle erbe spontanee, dona gusto e colore al piatto; le patate portano sapore e sostanza. Il tocco finale del pancotto è l’olio extravergine di oliva pugliese, il condimento dei condimenti, capace di raccontare millenni di cultura contadina.

Martedì 8 agosto, nello scenario de “I Templari di Alberona”, ecco “A fest du tozz”, che celebrerà il gusto delle pannocchie. Il 9 agosto, sempre a partire dalle ore 20, “Antichi Sapori” con la “Festa della Ciabatta”. “Giropizza” sotto le stelle il 10 agosto. Come ogni anno, poi, tornerà anche questa volta la Festa del Tartufo, serata che offrirà una interpretazione fedele della cucina alberonese a cura del ristorante “da Liberato”. “Il vitello ‘a ciappareddhe” sarà protagonista giovedì 17 agosto. L’arte dello street food, invece, si prenderà la scena lunedì 21 agosto con “Il cono dei fritti” al Chioschetto. Altro appuntamento fortemente legato alle peculiarità della cucina alberonese è la Festa del Cinghiale, mercoledì 23 agosto, a “La Villetta”. La sera dopo sarà dedicata alle tradizionalissime “Pizz fritte”. L’ultimo appuntamento è quello in programma venerdì 25 agosto, quando i visitatori saranno invitati a provare “Le orecchiette col pomodoro fresco”.

Piscina, calcetto e anfiteatro per vivere un’estate fresca, ricca relax e divertimento: il fiore all’occhiello del Villaggio Arancione è la piscina semi olimpica. Per info e prenotazioni, è possibile contattare il 392.2822855. La piscina è posta nel cuore del borgo, una collocazione ideale per chi, oltre a godersi il sole tra un tuffo e l’altro, voglia scoprire la bellezza di vicoli, piazze, archi e chiese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Siete sicuri di stare parlando del paese (732 m. s.l.m.) a cui si arriva con grave pericolo delle sospensioni e balestre? Io ci sono stato il 3 agosto ed ho notato solo parziali rifacimenti del manto stradale nel centro "cittadino", laddove la provinciale extraurbana è più dissestata che mai. Ma non è questo l'unico problema che disincentiva l'andata ad Alberona: i numerosissimi furti (tutti segnalati ai CC) nelle abitazioni dei non residenti ad opera di malviventi che poi (secondo i si dice) vendono la refurtiva sul posto. Tutto ciò ben noto alle FF. dell'ordine, nonchè alle varie emittenti senza che però nulla trapeli sulla carta stampata o in digitale! E' questo il compito dei giornalisti di stare sempre sul pezzo, come si dice? a chi da fastidio tutto ciò e non se ne deve parlare?

    • > Siete sicuri di stare parlando del paese (732 m. s.l.m.) a cui si arriva con grave pericolo delle sospensioni e balestre? Io ci sono stato il 3 agosto ed ho notato solo parziali rifacimenti del manto stradale nel centro "cittadino", laddove la provinciale extraurbana è più dissestata che mai. Ma non è questo l'unico problema che disincentiva l'andata ad Alberona: i numerosissimi furti (tutti segnalati ai CC) nelle abitazioni dei non residenti ad opera di malviventi che poi (secondo i si dice) vendono la refurtiva sul posto. Tutto ciò ben noto alle FF. dell'ordine, nonchè alle varie emittenti senza che però nulla trapeli sulla carta stampata o in digitale! E' questo il compito dei giornalisti di stare sempre sul pezzo, come si dice? a chi da fastidio tutto ciò e non se ne deve parlare?

Notizie di oggi

  • Economia

    Efficienza dei comuni, Foggia fanalino di coda. Per Landella "Regione e predissesto alla base delle criticità"

  • Cronaca

    "Agevolazione mafiosa" per l'azienda di 'Baffino', polizia interviene e blocca tutto. Il Questore: "Operazione importante"

  • Cronaca

    Brucia ancora l'Hotel President, fiamme in viale degli Aviatori: è la seconda volta in meno di un anno

  • Cronaca

    VIDEO | Landella scoppia in lacrime, dopo oltre 10 anni le famiglie dello SperAnziani hanno una casa: "Sono felice"

I più letti della settimana

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Seppie, salmone e orate in quel di Foggia: così Salvini, Casanova e Giorgino studiano le strategie per prendersi la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento