Monti DauniToday

“Puglia per tutti”, nuovo week-end in arrivo: dai segreti di Peppe Zullo alle suggestioni di Bovino

Quattro fine-settimana gratuiti, a misura di disabile: è l’iniziativa di “Puglia Senza Ostacoli”. Dopo il primo fine-settimana di novembre, a Deliceto e Celle San Vito, sabato 15 e domenica 16 dicembre si va ad Orsara e a Bovino

Immagine di repertorio

Altro giro, altra corsa e, ancora una volta, altra corsa per tutti: anche per chi viaggia con disabilità, non solo motoria ma anche sensoriale. Al via il secondo week-end previsto dal progetto Puglia Per Tutti, organizzato da Puglia Senza Ostacoli come esito del progetto regionale InPuglia365, finalizzato alla valorizzazione del territorio pugliese e del suo patrimonio diffuso, materiale e immateriale.

Dopo la bella esperienza vissuta nelle località di Deliceto e Celle San Vito, in occasione del primo fine-settimana previsto, per questo nuovo week-end si cambia scenario: sabato 15 e domenica 16 dicembre, infatti, si va rispettivamente nei comuni di Orsara di Puglia e di Bovino. Programma ricco e ben scandito da momenti di immersione totale nei sapori e nelle tradizioni di questi due centri dauni: si comincia, sabato 15 dicembre, con una passeggiata nell’orto/giardino di Peppe Zullo, il celebre “chef contadino” ormai famoso in tutto il mondo, alla scoperta delle erbe spontanee che rendono così gustosa la sua cucina.

A seguire, sempre nella cittadina di Orsara, avrà luogo la visita della sua prestigiosa cantina di vini per poi concludere la mattinata con il pranzo a base di prodotti tipici. L’indomani, nel centro bovinese, la giornata si apre con la visita dell’antico mulino ad acqua, cui segue un laboratorio di biscotti alla crusca da realizzare al momento, prima del consueto pranzo conviviale. Dalle ore 10 sino alle ore 15, dunque, ben due giornate da vivere insieme, viaggiando in modo organizzato, con visite guidate, escursioni, laboratori e momenti di condivisione, piatti tipici e folklore locale, dando la possibilità a persone diversamente abili di qualsiasi età, e loro accompagnatori, di vivere un fine-settimana in armonia con il territorio. Tra le associazioni aderenti, a conferma del successo del progetto, il Centro Diurno “Giorgio Casoli” di Troia, l’Assori Onlus di Foggia e L’associazione Anffas di Torremaggiore.

Cultura, natura, gusto: sono queste le tre linee guida, in piena attuazione del Piano Strategico Regionale del Turismo “Puglia365”, che verranno riproposte anche in occasione dei prossimi week-end in programma, ancora una volta in alcuni dei comuni più belli di Capitanata. Dopo i primi due week-end di novembre e dicembre, infatti, sabato 26 e domenica 27 gennaio si riprende da Troia, per poi finire con Manfredonia e a Lucera, rispettivamente il 23 e il 24 febbraio. Lo scopo di Puglia Per Tutti rispecchia e dà concretezza alla stessa mission di Puglia Senza Ostacoli: rimuovere ogni barriera di accesso per i luoghi, i territori, la storia e la cultura di Puglia e andando così incontro alle persone con disabilità, pianificando l'esperienza di viaggio con informazioni aggiornate e affidabili, strutture testate, siti accessibili, esperienze dirette e guide specializzate sul territorio, avvalendosi di operatori tutti rigorosamente 100% pugliesi. Puglia Senza Ostacoli, infine, vuole essere un punto di riferimento valido e oggettivo per la prenotazione di tutti i servizi necessari a chi decide di intraprendere un viaggio in Puglia, nel pieno rispetto di un turismo accessibile a tutti: dalle strutture ricettive ai noleggi bus, dalle guide turistiche agli eventi, dai musei ai ristoranti sino ai luoghi di ritrovo (www.pugliasenzaostacoli.it; info: 349.8305477; 349.2659603; info@pugliasenzaostacoli.it;)​.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento