Monti DauniToday

Si va di casa in casa a suonar 'La Pasquarella' (la notte del sabato santo a Monteleone)

La pasquarella è «un canto di questua che si cantava sia a Natale che alla vigilia della Pasqua», racconta Giuseppe Donatacci, animatore di quello scrigno di tradizioni popolari che è l'università del Crocese a Foggia

La Pasquarella

Ogni anno la notte di sabato santo, come da tradizione ultra secolare, viene intonata nelle strade, nelle contrade, nei poderi e nelle case monteleonesi, la tradizionale melodia de la 'Pasquarella' di Monteleone in versione dialettale.

Di autore ignoto, viene intonata da gruppi questuanti che suonando la fisarmonica, bussando di porta in porta, chiedendo in modo canzonatorio e ironico uova, salsiccia, soppressata, vino, dolciumi e leccornie di ogni genere, annunciano la fine della quaresima, la resurrezione e l'inizio di una nuova vita.

La pasquarella di Monteleone si distingue per essere suonata e cantata nella sola notte del sabato santo. Questa tradizione è conosciuta e diffusa anche nell'Umbria, nel Lazio, a Casalvecchio di Puglia e Vico del Gargano.

La pasquarella è «un canto di questua che si cantava sia a Natale che alla vigilia della Pasqua», racconta Giuseppe Donatacci, animatore di quello scrigno di tradizioni popolari che è l'università del Crocese a Foggia. «Il canto di questua - dava voce ad una esigenza di distribuire le ricchezze, presente in tutte le forme di società primitive in cui la gerarchia sociale era ben regolata ». "Cosa si chiedeva in tempi antichi, bussando di porta in porta? Naturalmente, nel periodo di Pasqua si chiedevano le uova, che sarebbero servite per preparare molti piatti tipici".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura al Cep: armato di pistola entra in un circolo privato e apre il fuoco

  • Cronaca

    Vieste, arrestata donna incensurata: nascondeva droga nella vetrinetta del soggiorno

  • Economia

    A Foggia è scontro sul DUC, ma l’assessore spegne le polemiche: “Funziona così”

  • Cronaca

    Fa una richiesta all’Inps ma la risposta arriva 21 anni dopo (ed è pure negativa)

I più letti della settimana

  • Calciomercato Foggia: gli acquisti e le cessioni

  • Foggiano vince 1,2 mln alla Lotteria Italia, ma se ne accorge troppo tardi: non può più incassarli

  • Da Foggia a ‘Don Matteo 11’: intervista a Maria Chiara Giannetta, il ‘Capitano’ Anna Olivieri

  • Minacce e percosse ai titolari di una farmacia agricola: in manette 10 persone appartenenti al clan 'Gaeta'

  • Viale Fortore, trovato uomo senza vita in un’auto: è deceduto per cause naturali

  • Pericoloso inseguimento tra le vie di Foggia: arrestati ladri, volanti danneggiate e quattro agenti feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento