Monti DauniToday

Prevenire la perdita dell'udito si può: con 'Nonno ascoltami', controlli gratuiti in Comune

I prossimi mercoledì 24 e 31 maggio, sono previsti i controlli gratuiti dell'udito presso l'Auditorium comunale 'Vincenzo D'Alterio', ad Alberona

La locandina dell'evento

'Nonno Ascoltami', l'associazione impegnata in campagnedi prevenzione della perdita dell'udito sbarca sui Monti Dauni.

I prossimi mercoledì 24 e 31 maggio, infatti, sono previsti i controlli gratuiti dell'udito presso l'Auditorium comunale 'Vincenzo D'Alterio' (via Giacomo Strizzi), ad Alberona, dalle 9.30 alle 12.30, nell'ambito dell'iniziativa "La Prevenzione in Comune".

La perdita uditiva si può combattere giorno per giorno, partendo innanzitutto da una costante e attenta azione di prevenzione. 

Per individuare precocemente qualsiasi tipo di disturbo e per agire in modo tempestivo, occorre controllare costantemente il proprio udito, per riconoscere il problema e affrontarlo in tempi brevi.
Secondo i dati della WHO (World Health Organization), infatti, la metà dei casi di perdita uditiva può essere prevenuta attraverso misure di prevenzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'Nonno Ascoltami' è l'associazione attiva a livello nazionale nel campo della prevenzione, informazione e sensibilizzazione dei problemi uditivi con il riconoscimento del Ministero della Salute e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Le nostre attività si prefiggono l'obiettivo di divulgare un concetto di benessere attraverso l'organizzazione di eventi tra cui "La Prevenzione in Comune" che prevede controlli gratuiti per i cittadini e i loro familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Tragedia a Mattinata: 45enne morto per annegamento

Torna su
FoggiaToday è in caricamento