Monti DauniToday

La ‘Ciambotta’ di Scapicchio conquista tutti: è foggiano il campione mondiale di pizza piccante

Antonio Scapicchio si è imposto nella coppa del mondo per nazioni a Scalea, anche con l'alberghiero di Ariano Irpino. Di Accadia, il pizzaiolo lavora al Perbacco di Anzano di Puglia

Antonio Scapicchio a Scalea

Antonio Scapicchio è campione mondiale di pizza piccante. Il 25 e 26 ottobre a Scalea, in Calabria, il pizzaiolo di Accadia ha conquistato la coppa del mondo per nazioni insieme al collega Fedele Guida di Gravina di Puglia, nell’ambito della diciassettesima edizione.

L’evento, organizzato da Francesco Matellicani, vicepresidente dell’Api (Associazione Pizzerie Italiane), ha visto la partecipazione di centinaia di professionisti provenienti da tutte le regioni italiane, oltre che da diversi paesi esteri.

Le numerose gare di specialità hanno visto i maghi della pizza sfidarsi a colpi di farina, ingredienti di altissima qualità - anche a chilometro zero - e peperoncino piccante. Alla fine, il verdetto della giuria ha premiato la coppia composta da Guida e Scapicchio. Così, grazie al duo delle meraviglie di Puglia, l’Italia s’è imposta sull’agguerrita concorrenza.

Pizzaiolo da più di 25 anni, Scapicchio lavora presso il ristorante-pizzeria ‘Perbacco’ di Anzano di Puglia. Oscar della Pizza 2013, a Scalea si era imposto già nel 2011 e nel 2015. ‘Come una volta’, questo il nome della pizza alla ciambotta con peperoncino piccante che ha permesso al pizzaiolo del subappennino dauno di imporsi sugli avversari.

Per lui anche un secondo posto e il primo assoluto nella sfida tra scuole alberghiere. Capitano dell’alberghiero di Ariano Irpino, il pizzaiolo di Accadia ha stupito e convinto tutti con una pizza base margherita, bietola spontanea, salsiccia fresca paesana e spolverata di cacio ricotta di capra.

Rigorosamente con farina tipo zero, per Scapicchio il segreto di una buona pizza non sono solo i prodotti, perché “poi però bisogna anche saperli trasformare”

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento